Opera Padre Guido

Opera Padre Guido Padre Guido

Primo Piano

Notizie

Gli 80 anni della mensa del povero

Gli 80 anni della mensa del povero
Gli 80 anni della mensa del povero
Gli 80 anni della mensa del povero
Gli 80 anni della mensa del povero
Gli 80 anni della mensa del povero

È il 4 aprile del 1938 quando Padre Guido, parroco di S. Giovanni Battista a Capodimonte, inaugurava la MENSA DEL POVERO, nel popoloso quartiere di Ancona ritenuto il più povero della città, moralmente e materialmente segnato dalla miseria.

La Mensa era aperta ad accogliere ogni tipo di povertà ed era destinata ai “senza pane, ai senza vestito, ai senza tetto, ai senza retta, ai senza lavoro, ai senza ospedale, ai senza assistenza, ai senza pensione”. Qui Padre Guido insegnava a coniugare il cibo materiale con quello spirituale, suscitando in molti ospiti quella fame di verità e di eternità che dà senso anche all’esistenza più provata. La Domenica, prima di farli sedere a mensa a mangiare, li accoglieva nella Chiesa con il suo inimitabile sorriso, traendo forza per la sua azione dalla preghiera, dalla Celebrazione Eucaristica e dallo spirito evangelico e francescano.

Quasi unico punto di riferimento negli anni della guerra (si trasforma anche in mensa ambulante), nel 1945 si trasferisce definitivamente in Via Pescheria - oggi Via padre Guido. Negli anni la Mensa ha saputo adeguarsi alle tante emergenze umanitarie che si sono verificate, come le conseguenze della guerra dei Balcani con i tanti profughi arrivati ad Ancona, il lungo terremoto del 1972, la frana del 1982 e l’alluvione 10 anni dopo.

Fin dai tempi in cui Padre Guido bussava alle porte delle famiglie benestanti, ancora oggi la Provvidenza resta la protagonista delle attività che ruotano attorno alla Mensa: aperta 365 giorni all’anno, oltre ai pasti caldi (70-80 ogni giorno) ed ai panini da asporto, offre accoglienza a donne in difficoltà e mamme con bambini in situazioni di emergenza, laboratorio S. Elisabetta per il cucito e il ricamo, recupero di vestiario usato da distribuire ai poveri, alcuni pacchi viveri per famiglie che non hanno accesso ad altri servizi. Oltre alle suore, i numerosi volontari ne rendono possibile l’attuazione in un clima di vera famiglia, di grande laboriosità e generosità in cui la carità ricevuta diventa carità donata come voleva P. Guido. Nei suoi locali inoltre è attivo lo sportello degli Avvocati di Strada e il Centro Culturale.

Quest’ultima è una delle attività del Servizio di Strada, Associazione nata in occasione dei 70 anni della Mensa, di cui quest’anno ricorre il 10 anniversario. Essa si impegna a raggiungere le povertà più nascoste della città, portando i pasti in strada (P.za Pertini e Stazione di Ancona) per 3 giorni alla settimana, promuovendo l’incontro, l’amicizia e la dignità della persona.

Il Centro Culturale "la Strada" con le sue attività ricreative e culturali, in un clima di fraternità e di grande rispetto, e con il suo giornalino "voci di Strada", dà voce ai senza voce ed a volte riesce a sprigionare le non poche qualità nascoste sotto il velo del disagio e dell’emarginazione sociale.

Grazie di cuore a tutti coloro che da anni ci aiutano e ci vogliono bene! Gli 80 anni della Mensa del Povero saranno ricordati anche  con un incontro promosso e organizzato all’interno del Liceo Artistico Mannucci di Ancona. Diretto protagonista  il mondo della scuola e dei giovani. L’iniziativa è in programmazione per il mese di maggio, prima della chiusura dell’anno scolastico. L’attualità dell’accoglienza agli ultimi, che la Mensa  rappresenta, verrà commentata e dibattuta sia dagli insegnati che dai giovani studenti. Docenti ed alunni, anche di altre Scuole che hanno partecipato in questi ultimi anni a stage e tirocini insieme ai volontari della Mensa, rifletteranno sulle loro esperienze e sulla loro visione del fenomeno della povertà e della marginalità.

La figura e l’Opera di Padre Guido saranno raccontati  anche da una rassegna fotografica  che verrà installata all’interno del Liceo Artistico e sarà  visitabile da tutte le scuole e gli istituti che vorranno farlo.

dona il tuo 5x1000 Contattaci Piccolo Araldo vuoi fare una donazione? scarica il calendario da tavolo

© 2018 Opera Padre Guido - tutti i diritti riservati